Mondiali, il pronostico di Maradona  

Scritto da il 29 giugno 2018

Mondiali, il pronostico di Maradona

(Fotogramma/Ipa)

Pubblicato il: 30/06/2018 09:49

L’ex stella del calcio Diego Armando Maradona ha grande “fiducia” che l’Argentina e l’Uruguay possano superare gli ottavi di finale del Mondiale in Russia contro Francia e Portogallo, grazie alla forza dei loro giocatori. “Ho molta fiducia nell’Uruguay. Sappiamo che può fare bene, che ha fatto molto bene, che non ha regalato nulla, ha un uomo, e lo ripeto, un crack come il difensore Diego Godín. Ecco perché dico che l’Uruguay ha molte, molte possibilità di passare“, ha detto Maradona a proposito della squadra “celeste”, durante il programma ‘De la mano del Diez’, trasmesso da Telesur.

Maradona si è detto un po’ meno ottimista riguardo alla nazionale argentina, ma ha sottolineato la convinzione che molti giocatori avrebbero alzato il livello di “un paio di punti” per sconfiggere la difficile nazionale francese. “E’ l’Argentina, speriamo che suoni la sveglia, che chi gioca sia incoraggiato, chi gioca dovrà dimostrare alla gente perché è venuto in Russia”, ha affermato l’ex ct albiceleste.

Sui rivali dell’Argentina, Maradona ha detto che la Francia “è un possibile campione” per l’alto livello delle sue figure principali. “Io vedo la Francia così, perché ha Mbappé, perché ha Griezmann, perché ha Kanté, perché ha un portiere che è Lloris”, ha aggiunto Maradona. Allo stesso modo, ha evidenziato l’alto livello mostrato da nazionali come Messico e Belgio ed ha sottolineato la sorpresa che ha rappresentato il messicano Hirving Lozano. D’altra parte, ha sottolineato la delusione che ha rappresentato la Germania per l’eliminazione nel primo turno.

Inoltre, Maradona ha rimarcato che l’introduzione del Var per gli episodi più controversi ha portato un equilibrio “positivo” perché la maggior parte delle volte gli arbitri sono stati in grado di prendere decisioni che hanno reso giustizia, e per questo ha detto che è sempre stato d’accordo con l’introduzione di questo sistema.

Poi, in un’intervista a ‘Marca’, Maradona ha assicurato di essere “in perfetta salute”. “Ho il guscio duro – ha sottolineato – Quando ho sbagliato, l’ho detto e mi sono curato. Ma ora sto perfettamente bene. Alcuni non vogliono guardare bene. Mi dispiace per loro. Io continuerò nello stesso modo per i miei figli e i miei nipoti”.

Si discute della permanenza di Maradona nella Coppa del Mondo, soprattutto per quello che è successo durante e dopo la partita dell’Argentina contro la Nigeria, quando l’ex calciatore è stato visto traballante e con problemi di coordinamento. “Ho un guscio molto duro mi dispiace per alcune persone stupide”, ha concluso Maradona.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background