Fondazione Cariplo presenta progetto NeetWork a Bruxelles  

Scritto da il 1 luglio 2018

Fondazione Cariplo presenta progetto NeetWork a Bruxelles

Pubblicato il: 02/07/2018 16:51

Domani Fondazione Cariplo presenterà alla Commissione Europea il progetto Neetwork , una proposta per contrastare il fenomeno dei giovani che non studiano e non lavorano. In Italia sono oltre 2milioni i ragazzi tra i 15 e i 29 anni in questa situazione e 239mila solo in Lombardia.

Nei fatti, il progetto Neetwork prevede un tirocinio retribuito di 4-6 mesi in una organizzazione non profit lombarda, un’opportunità che ha come obiettivo quello di riattivare neet fragili. Si tratta di giovani tra i 18 e i 24 anni che non studiano, hanno al massimo la licenza media, sono disoccupati da almeno 3 mesi e non risultano iscritti a Garanzia Giovani.

“Una sfida ambiziosa che offre ai giovani a rischio di marginalità un’opportunità rimotivazionale e di educazione al lavoro nei più svariati settori di impiego, il verde, la ristorazione o le attività di ufficio, e di acquisire skills trasversali e in ambito digitale”, spiega Fondazione Cariplo, che ha promosso il progetto in partenariato con Fondazione Adecco per le pari Opportunità, Ccm-Mestieri Lombardia, l’Istituto Toniolo, e in collaborazione con Regione Lombardia.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background