‘Effetto gatto nero’, ecco perché siamo superstiziosi  

Pubblicato da in data 3 Luglio 2018

'Effetto gatto nero', ecco perché siamo superstiziosi

Gattino nero

Pubblicato il: 04/07/2018 19:53

C’è chi teme di imbattersi in un gatto nero, e finisce regolarmente per cambiare strada, e chi si attrezza con cornetti e portafortuna ogni venerdì 13. Per non parlare dell’effetto di una saliera passata direttamente di mano in mano, o di uno specchio finito in mille pezzi. Le superstizioni sono molte, e non sono una peculiarità di noi italiani: all’estero molti edifici non hanno il 13.mo piano, e secondo una ricerca il 25% degli americani si considera superstizioso. Ebbene, stando ad un’analisi pubblicata su ‘The Conversation’ da Neil Dagnall, lettore in Psicologia cognitiva applicata della Manchester Metropolitan University e Ken Drinkwater, ricercatore in psicologia e parapsicologia dello stesso ateneo, il comportamento superstizioso in realtà ‘regala’ una sensazione di controllo sul fato e riduce l’ansia.

Gli psicologi spiegano che le superstizioni sono derivate dall’assunto che esiste una connessione tra eventi che accadono nello stesso momento, ma non sono collegati. In pratica, semplici coincidenze vengono lette come se dietro ci fosse un ‘disegno superiore’. Per molte persone, spiegano Dagnall e Drinkwater in un articolo ripreso sul ‘Daily Mail’, evitare gatti neri e specchi rotti, o indossare pendagli portafortuna, riduce l’ansia. E questo è il motivo per cui i livelli di superstizione aumentano in periodi di crisi economica, incertezza sociale e in tempo di guerra. Alla fin fine, i pensieri superstiziosi aiutano a favorire un’attitudine mentale positiva, benché possano provocare decisioni irrazionali.


Opinioni dei lettori
  1. propecia generico   On   13 Novembre 2019 at 12:56

    A calvície é um problema que também pode provocar consequências psicológicas, afinal de contas, quando o indivíduo não se sente bem, ele fica propenso a se retrair, o que prejudica a comunicação social e contribui para a baixa da autoestima, comprometendo toda a saúde corporal.

  2. cephalexin online   On   18 Ottobre 2019 at 00:57

    Treatment of bronchitis in adults with antibiotics is the most difficult moment, when deciding which it is necessary to take into account the validity of the use of these medicines.

  3. Richardraf   On   17 Ottobre 2019 at 13:40

    Unlike sildenafil and other first-generation erectile dysfunction treatments, avanafil is much more selective in the tissue it targets.

  4. viagra genérico   On   2 Ottobre 2019 at 15:08

    Uno de ellos es determinadas enfermedades, como la diabetes, la arteriosclerosis, la enfermedad pulmonar obstructiva crónica y el párkinson. Existen estudios prospectivos de seguridad ocular que apoyan la baja probabilidad de sufrir alteraciones oculares serias.

  5. visita el sitio   On   17 Settembre 2019 at 14:39

    Disfuncion erectil leve. Es la incapacidad de conseguir o mantener la erección más del 20 por ciento del tiempo. Pero los casos donde estos problemas persisten deben ser abordados. Cialis w aptekach…

  6. comprar cialis   On   10 Agosto 2019 at 12:09

    La principal causa de disfunción eréctil psicológica es la ansiedad ya que esta tiene efectos físicos que causan un aceleramiento del ritmo cardíaco además de los psicológicos que causan nerviosismo y preocupación. Lo mismo sucede con las drogas.

  7. viagra genérico   On   9 Agosto 2019 at 16:47

    La ayuda psicológica es recomendable en hombres de menos de 40 años, ya que en estos casos la causa de la enfermedad suele ser psicológica. Las causas pueden ser de diverso tipo: desde causas físicas, problemas orgánicos, interferencia de fármacos.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background