Fiere: al via New Space Economy International Expo, la prima su economia spazio  

Scritto da il 3 luglio 2018

Al via New Space Economy International Expo, la prima fiera su economia dello spazio

La presentazione di New Space Economy International Expo

Pubblicato il: 04/07/2018 13:02

Nasce New Space Economy International Expo, la prima fiera europea dedicata all’economia dello spazio. Da un accordo tra Fiera Roma e Fondazione Amaldi, prende il via a Roma una grande expo internazionale dedicata all’ampio mondo della new space economy, una piattaforma capace di aggregare tutti gli attori del sistema spaziale: agenzie, governi, aziende, centri di ricerca, investitori, buyer internazionali, Pmi, startup, innovatori, venture capital.

“Basta leggere gli ultimi ‘Space Report’ e dati Ocse sul comparto –commenta Pietro Piccinetti, Amministratore unico di Fiera Roma– per rendersi conto che il settore spaziale, che sta vivendo grandi innovazioni tecnologiche e cambiamenti dei modelli di business, è entrato in moltissime attività economiche in tutto il mondo: parlare di economia dello spazio vuol dire praticamente parlare di settori dell’economia, poiché quasi tutti i settori economici si intersecano più o meno indirettamente con lo spazio”.

“Quello della New Space Economy è un terreno in cui cooperano in maniera particolarmente fertile pubblico e privato, realtà istituzionali e commerciali con un’attenzione altissima per l’innovazione. Con la nostra manifestazione vogliamo contribuire a cogliere i nuovi modelli di business che caratterizzano il settore a livello globale offrendone una vetrina italiana ed europea”, aggiunge Piccinetti.

“L’Italia, uno dei paesi leader nello spazio, da anni aspettava un evento di questo genere -commentato il presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana, Roberto Battiston-. Oggi focalizzare sulla new space economy un salone dello spazio in Italia è il riconoscimento del lavoro fatto, della forza delle nostre aziende e dell’impegno che le istituzioni per quello che è sempre di più un settore strategico per la società e l’economia italiana”.

L’Italia è in prima linea nella trasformazione del settore spaziale in corso: il Pil nazionale relativo allo spazio sta crescendo più rapidamente di quello di qualsiasi altro settore industriale, le Pmi, spina dorsale dell’economia italiana e anch’esse profondamente attente all’innovazione, sono nella stragrande maggioranza dei casi più o meno direttamente coinvolte nel settore, gli investimenti delle aziende italiane nella ricerca ammontano a 15 miliardi di euro, dal 2015 le nostre start up innovative sono aumentate del 74%, l’Italia può vantare la presenza sul proprio territorio di dieci agenzie di ricerca di livello mondiale e oltre 3000 ricercatori. Tutto ciò fa del nostro Paese un humus particolarmente fertile per questa nuova manifestazione.

L’evento, che sarà calendarizzato negli ultimi mesi del 2019 a Fiera Roma, includerà momenti di approfondimento, sviluppati con forum e conferenze tenuti da esperti di fama mondiale e un’ampia area espositiva aperta alle imprese e ai visitatori.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background