Omicidio Fortugno, quattro fermi 

Scritto da il 3 luglio 2018

Omicidio Fortugno, quattro fermi

(FOTOGRAMMA)

Pubblicato il: 04/07/2018 09:51

Svolta nelle indagini sull’omicidio di Fortunata Fortugno. Quattro persone sono state fermate per l’agguato in cui, lo scorso 16 marzo, la donna è stata uccisa con un colpo di pistola alla testa mentre era appartata con Demetrio Logiudice, rimasto ferito ad una spalla, a bordo di un’auto in uno spazio a ridosso del torrente Gallico, vicino Reggio Calabria.

L’operazione ‘De Bello Gallico’ è scattata nella notte, su ordine della Direzione Distrettuale Antimafia, con gli investigatori della Squadra Mobile della Questura reggina che hanno eseguito 4 fermi di indiziato di delitto. L’indagine ha consentito di individuare l’esecutore materiale dell’omicidio e altri italiani ritenuti responsabili, a vario titolo, di omicidio e tentato omicidio pluriaggravati anche dal metodo mafioso, associazione mafiosa, detenzione e porto in luogo pubblico di armi da fuoco clandestine, danneggiamento aggravato mediante esplosione di colpi di arma da fuoco, furto aggravato e detenzione illegale di segni distintivi usati dalla Polizia.

Fondamentali per risolvere il caso sono state le immagini acquisite dagli impianti di videosorveglianza pubblici e privati nonché le attività di intercettazione ambientale locale e veicolare. Attraverso il confronto di moltissimi filmati, i poliziotti sono riusciti a individuare l’Audi A3 Sportback utilizzata dal sicario la sera del 16 marzo per compiere l’agguato.

Gli accertamenti avrebbero dimostrato infatti che la macchina era utilizzata esclusivamente da un 28enne di Gallico, P. C.. Le intercettazioni ambientali hanno permesso di raccogliere ulteriori elementi che, in combinazione con i dati acquisiti dagli impianti di videosorveglianza, hanno portato a un quadro indiziario grave, preciso e concordante a carico del 28enne come esecutore materiale del delitto, fermato dai poliziotti della Sezione omicidi della Squadra Mobile di Reggio Calabria. P. C. è figlio di un uomo assassinato tre mesi prima a Gallico nel corso di un agguato.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background