“Mi piacciono i ragazzi”: massacrato di botte dalla madre, muore a 10 anni  

Scritto da il 4 luglio 2018

Mi piacciono i ragazzi: massacrato di botte dalla madre, muore a 10 anni

(FOTOGRAMMA)

Pubblicato il: 05/07/2018 12:38

Massacrato di botte a 10 anni per aver detto ‘mi piacciono i ragazzi’. E’ la ricostruzione fatta dagli inquirenti che stanno indagando sulla drammatica vicenda che arriva dal sud del California dove, a Lancaster, nella contea di Los Angeles, un bimbo è stato privato del cibo e torturato per giorni, prima di morire in seguito alle percosse subite. Violenze e botte alle quali, a volte, venivano obbligati anche i fratelli e le sorelle, secondo i pubblici ministeri che hanno accusato di omicidio la madre del bambino e il compagno.

Il piccolo è stato soccorso lo scorso 20 giugno nella sua casa dopo che la donna, 28 anni, aveva chiamato l’ufficio dello sceriffo, dicendo che il figlio era caduto per le scale. Il bimbo è stato trovato con ferite alla testa ma anche con bruciature di sigaretta sul corpo, secondo quanto riporta il ‘New York Post’, citando funzionari di polizia. Le autorità hanno così avviato un’inchiesta per abusi su minori, poche ore prima della morte del bambino in ospedale.

Il dipartimento del ‘Children and Family Services’, citato sempre dal ‘NY Post’, ha riportato che il bimbo avrebbe detto ‘mi piacciono i ragazzi’, senza fornire altri particolari. Secondo quanto si legge in documenti dell’ufficio del procuratore distrettuale della contea di Los Angeles – di cui l’emittente ‘NBC4’ è entrata in possesso – il bimbo è stato “ripetutamente sbattuto contro i mobili, frustato con una cintura e una corda”; gli è stata “versata una salsa piccante in bocca” e gli è stato “vietato di andare in bagno”. La madre e il compagno sono stati arrestati e accusati di tortura e omicidio: la cauzione è stata stabilita in 2 milioni di dollari e l’udienza fissata per il prossimo mese. Se giudicati colpevoli, la donna rischia fino a 22 anni di carcere, lui fino a 32 anni.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background