Libri: arriva anche in Italia ‘Creare successi’ di Derek Thompson  

Scritto da il 9 luglio 2018

Arriva anche in Italia 'Creare successi' di Derek Thompson

Pubblicato il: 10/07/2018 18:31

Arriva anche in Italia ‘Creare successi. La scienza della popolarità nell’era delle distrazioni’, il debutto rivelazione di Derek Thompson, già tradotto in 12 lingue. Thompson è tra gli editorialisti più seguiti della rivista statunitense ‘The Atlantic’ ed è stato inserito nel 2016 tra gli under 30 più influenti al mondo secondo Forbes.

È possibile prevedere quali prodotti si affermeranno come grandi successi commerciali? Perché ci piace ciò che ci piace? Esistono degli elementi comuni e imprescindibili che legano tutti i grandi fenomeni pop? Sono queste le domande che hanno spinto Thompson a compiere le approfondite ricerche da cui nasce questo libro. ‘Creare successi’ è un viaggio al centro della cultura pop, alla scoperta delle storie inedite e della psicologia che si cela dietro i più grandi successi commerciali della nostra epoca: dall’Impressionismo a Game of Thrones, passando per la ninna nanna di Brahms e Guerre stellari.

La risorsa più preziosa e, di conseguenza, la più difficile da guadagnarsi nel mondo del business di oggi, è l’attenzione delle persone. Anche se molte canzoni ai vertici delle classifiche, spettacoli televisivi, film campioni d’incassi, meme e immancabili app sembrano uscire dal nulla, in realtà ci sono delle regole che governano questo apparente caos culturale: le motivazioni psicologiche per le quali le persone amano ciò che amano, la scelta dei social network attraverso i quali si diffondono le idee e le dinamiche economiche dei mercati culturali. Esiste un modo per progettare i successi e, altrettanto importante, esiste una modalità tramite la quale la gente capisce quando questa popolarità viene costruita a tavolino.

Uno dei fenomeni più cari agli esperti di marketing riguarda la ‘viralità’. Secondo l’autore, il modello dell’epidemia, in cui le persone infettano altre persone che a loro volta infettano gli altri, non basta a spiegare i grandi successi: il passaparola non è così potente, nemmeno sui social media.

Dietro un’ondata di popolarità apparentemente virale, dimostra Thompson, c’è sempre una massiccia “trasmissione di contenuti” del vecchio tipo, cioè di uno o più influencer o grandi organizzazioni (ad es. Justin Bieber o il New York Times) che hanno già un pubblico di milioni di persone, o una “trasmissione occulta” ad un pubblico altrettanto vasto di cui gli esperti di marketing non sono al corrente, come ad esempio la comunità dei fan.

“Il pubblico è affamato di contenuti rilevanti e le sue preferenze sono guidate da un’interazione tra la complessità e la semplicità, tra lo stimolo di cose nuove e la serenità profonda che deriva dalle cose familiari”, afferma Thompson nell’introduzione del libro – Anziché trovare scorciatoie per semplificare troppo le ragioni che conducono alcuni prodotti culturali al successo, il mio obiettivo è quello di raccontare una storia complessa in modo semplice”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background