Borsa: Europa in leggero rialzo in avvio, Milano piatta (-0,01%)  

Scritto da il 11 luglio 2018

Borsa: Europa in leggero rialzo in avvio, Milano piatta (-0,01%)

Piazza Affari

Pubblicato il: 12/07/2018 11:02

Avvio in territorio positivo per le piazze finanziarie europee con Milano che apre in progresso dello 0,3% per poi azzerare il rialzo (-0,01% a 21.703 punti) dopo 30 minuti dall’avvio delle contrattazioni. Ieri ha chiuso in calo Wall Street con l’indice Dow Jones che ha perso lo 0,88% a 24.700 punti, lo S&P 500 in flessione dello 0,71% a 2.774, mentre il Nasdaq ha lasciato sul terreno lo 0,55% a 7.716. Di segno opposto questa mattina l’andamento della piazza finanziaria di Tokyo dove l’indice Nikkei ha chiuso con un progresso dell’1,17% a 22.187 punti.

Una giornata, quella di oggi, densa di indicazioni di carattere macroeconomico. La Germania ha rilasciato l’indice dei prezzi al consumo del mese di giugno. Il tasso di inflazione cresce dello 0,1% e si confronta con +0,1% del mese precedente (come da attese). A livello annualizzato conferma il progresso, anch’esso atteso, del 2,1%. Per quanto riguarda la Francia, l’inflazione non registra movimenti a giugno rispetto al mese precedente, quando era cresciuta dello 0,1%. Il dato delude le attese degli analisti che indicavano un progresso dello 0,1%.

Dalla zona euro arriva il dato sulla produzione industriale di maggio, mentre in Italia c’è attesa per l’asta di Btp italiani con scadenza a 3, 7 e 30 anni. In agenda oggi la riunione dell’Eurogruppo a Bruxelles. Diversi gli indicatori macroeconomici che arriveranno dagli Stati Uniti nel pomeriggio: dalle richieste di disoccupazione continua, all’inflazione di giugno. E ancora, le richieste iniziali di sussidi di disoccupazione.

Nel Vecchio Continente, timide le Borse con Francoforte che viaggia con un progresso dello 0,25%, Parigi segna +0,13%, Londra +0,28%. A Milano il Ftse Mib registra -0,01% a 21.701 punti, mentre l’All Share segna +0,02% a 23.899. Tra le blue chips misto il comparto bancario: Banco Bpm segna +1,46%, Bper +0,87%, Ubi +0,21%, Intesa Sp -0,28%, Unicredit -0,29%. Positivo il lusso con Salvatore Ferragamo che guadagna lo 0,75%, Moncler +0,32%, Luxottica +0,25%. In calo i petroliferi. Piatta Carige dopo un avvio in progresso. Questa mattina è stato reso noto che Vittorio Malacalza, azionista di riferimento della banca e vicepresidente, ha annunciato le proprie dimissioni dal cda.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background