Ilaria Cucchi replica a Meloni  

Scritto da il 12 luglio 2018

Ilaria Cucchi replica a Meloni

(Fotogramma)

Pubblicato il: 13/07/2018 12:17

“Cara Giorgia Meloni, parlando tra romane, tu che affermi che “se sei nomade devi nomadare” stai ora dicendo che se sei appartenente alle forze dell’ordine devi poter essere autorizzato a picchiare sempre e comunque”. Ilaria Cucchi, sorella di Stefano e in prima linea contro gli abusi in divisa dalla morte del fratello, risponde così su Facebook alle affermazioni di Giorgia Meloni sul reato di tortura, definito dalla deputata come un “impedimento” al lavoro degli agenti.

“Ma tu – chiede Ilaria Cucchi in un post – sei sicura che tutti gli appartenenti alle forze dell’ordine vogliano questo? O solo quelli che rispondono al leghista Tonelli pluriindagato e processato? Andiamo bene, proprio bene”. Nei commenti al post della donna, anche quello di Riccardo Casamassima, l’appuntato che con la sua testimonianza ha fatto riaprire l’inchiesta sulla morte di Stefano Cucchi, poi trasferito: “Le forze dell’ordine oneste – scrive il carabiniere – non hanno paura del reato di tortura. I veri professionisti sono quelli che compiono un lavoro perfetto senza che nessuno si faccia male”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background