Anagoor, Leone d’argento per l’Orestea. Teatro Stabile Veneto si congratula  

Scritto da il 19 luglio 2018

Anagoor, Leone d’argento per l’Orestea. Teatro Stabile Veneto si congratula

Foto dal profilo Twitter del Teatro Stabile del Veneto

Pubblicato il: 20/07/2018 17:17

In occasione della prima assoluta dell’’Orestea’ di Anagoor, il Teatro Stabile del Veneto si congratula con la compagnia trevigiana guidata da Simone Derai per il Leone d’argento ricevuto oggi all’apertura della 46° edizione della Biennale Teatro. Lo spettacolo, di cui il Teatro Stabile del Veneto è coproduttore insieme a Centrale Fies, Teatro Metastasio di Prato, TPE – Teatro Piemonte Europa, sarà in scena al Teatro Verdi di Padova dal 20 al 24 marzo 2019.

“Vogliamo esprimere a tutto il gruppo di lavoro di Anagoor la nostra personale gioia per questo importante traguardo – affermano il direttore del Teatro Stabile del Veneto, Massimo Ongaro e il presidente Angelo Tabaro – e a nome dell’intero Teatro Stabile del Veneto la totale vicinanza ad un percorso artistico che ha saputo innovare e rinnovare i linguaggi della scena, portando avanti, con costanza e coerenza, una ricerca rigorosa, di forte impatto visivo e di rilevante contenuto culturale e politico. Lo Stabile ha guardato con interesse al loro procedere sulla scena nazionale ed internazionale fin dall’affermarsi all’attenzione di pubblico e critica con lo spettacolo ‘Tempesta’, ospitato nella prima edizione del Premio Off”.

“In questo senso la scelta di partecipare alla produzione di ‘Orestea’ – aggiungono Ongaro e Tabaro – rappresenta solo l’ultimo tassello di un percorso che consolida il particolare interesse dello Stabile verso le emergenze artistiche. Un ringraziamento va a questi autentici innovatori che, partendo dal Veneto, hanno saputo sperimentare nuovi approcci e differenti modelli di intervento nell’ambito delle arti performative. Con loro continueremo il nostro viaggio, teso non solo a salvaguardare l’importante tradizione teatrale di una regione unica in Italia, ma anche a sostenerne l’innovazione e il cambiamento, quando questo riesce a generare risultanti così importanti e prestigiosi”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background