Agguato a Reggio Calabria, grave un bambino 

Scritto da il 20 luglio 2018

Agguato a Reggio Calabria, grave un bambino

(Fotogramma)

Pubblicato il: 21/07/2018 15:18

Non è in pericolo di vita il bambino rimasto ferito in un agguato avvenuto oggi in un terreno a Seminara, in provincia di Reggio Calabria, di proprietà di Giuseppe Fabio Gioffrè, esponente dell’omonima cosca di ‘ndrangheta ucciso. Secondo le prime indagini svolte dai carabinieri di Palmi, intervenuti sul posto, il piccolo di 10 anni stava accompagnando Gioffrè mentre si recava ad accudire gli animali custoditi in un casolare.

Gli assassini hanno aperto il fuoco, sembra con un fucile a pallettoni, proprio quando il bambino era accanto a Gioffrè e i colpi lo hanno raggiunto accidentalmente all’addome, mentre l’uomo è morto sul colpo. Sembra che a tendere l’agguato siano state due persone. I rilievi dei carabinieri di Palmi sono ancora in corso. Il bimbo, trasportato in gravi condizioni dal luogo della sparatoria, è ricoverato in ospedale a Reggio Calabria in prognosi riservata.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background