Fca, Marchionne è grave  

Scritto da il 21 luglio 2018

Fca, Marchionne è grave Il manager globale che salvò la Fiat

Sergio Marchionne (Ipa/Fotogramma)

Pubblicato il: 22/07/2018 11:02

Restano molto gravi le condizioni di Sergio Marchionne, ricoverato in ospedale in Svizzera. Il manager a fine giugno si era sottoposto a un intervento chirurgico, ma durante il decorso post operatorio sono sopraggiunte complicazioni che hanno compromesso la situazione che si è ulteriormente aggravata nelle ultime ore.

L’uscita anticipata dal gruppo decisa ieri dai cda di Fca, Cnh e Ferrari “con profonda tristezza” perché, ha una spiegato una nota, a causa dell’aggravarsi delle condizioni “non potrà riprendere la sua attività lavorativa“, ha destato commozione e attestati di stima in tutto il mondo. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, già nella giornata di ieri, si apprende da fonti del Quirinale, ha avuto dei contatti con Fca sulla situazione scaturita a partire dalla condizioni di salute di Marchionne.

Il primo appuntamento ufficiale interno a Fca per il neo ad Mike Manley, nominato ieri dal cda, è la riunione del Gec, il Group Executive Council, in programma da domani al Lingotto di Torino. Il Gec è l’organismo decisionale del gruppo, guidato dall’ad, che si riunisce periodicamente e in cui i top manager delle diverse società fanno il punto della situazione sotto ogni profilo, commerciale, industriale ed economica.

Il debutto con la comunità finanziaria per Mike Manley in qualità di ad di Fca è, invece, in programma mercoledì quando verranno approvati i conti semestrali a cui seguirà la tradizionale call conference, a cui partecipano di consuetudine l’ad e il cfo, il chief financial officer.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background