Aggredita Daisy Osakue, l’azzurra: “E’ razzismo”  

Scritto da il 29 luglio 2018

Aggredita l'atleta azzurra Daisy Osakue

Daisy Osakue, accanto la foto dopo l’aggressione pubblicata su Facebook da Luca Paladini

Pubblicato il: 30/07/2018 12:23

La campionessa italiana under 23 di lancio del disco, Daisy Osakue, 22enne, nata in Italia da genitori nigeriani, la scorsa notte, è stata aggredita in strada a Moncalieri. La giovane atleta è stata colpita al volto da uova lanciate da un’auto in corsa mentre stava attraversando la strada da sola . Daisy Osakue, subito soccorsa da un gruppo di persone, è stata trasportata all’Ospedale Oftalmico di Torino, dove le è stata riscontrata una ‘lesione della cornea’. Ora dovrà essere operata per rimuovere un frammento di guscio d’uovo.

Sono in corso accertamenti per identificare gli occupanti della macchina. La stessa auto, si apprende ancora dagli investigatori, era già stata segnalata nei giorni scorsi, sempre a Moncalieri, per aver lanciato le uova contro i passanti. Dalle prime verifiche, compiute dai militari che indagano sull’episodio, l’azione non sarebbe riconducibile a discriminazione razziale. A quando si apprende ancora dagli investigatori la giovane non sarebbe stata né picchiata né insultata.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Prossimo Articolo

Aumenta il debito  


Thumbnail

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background