Cantano ‘Bella Ciao’ contro Casapound, convocate in questura  

Scritto da il 31 luglio 2018

Cantano 'Bella Ciao' contro Casapound, convocate in questura

(Fotogramma)

Pubblicato il: 01/08/2018 21:33

Hanno ricevuto un ‘avviso orale’ dalla Questura, previsto dall’articolo 3 del “Codice antimafia” e riservato a persone socialmente pericolose. E’ successo tre giorni fa ad un gruppetto di donne che abitano in zona Garbatella e all’origine di tutto ci sarebbe la contestazione avvenuta lo scorso 20 maggio quando, durante una protesta contro un banchetto di Casapound in Largo Leonardo Da Vinci, un corteo di donne cantò ‘Bella Ciao’. A denunciare il fatto è un comunicato della Rete antifascisti e antifasciste di Roma Sud.

Il provvedimento, spiega la Rete, è “riservato a persone socialmente pericolose, che si sono dimostrate ‘dedite alla commissione di reati’ e che in sostanza vengono invitate a non peccare più”, ma “a nessuna di loro viene specificato quali sarebbero questi reati”. Alla fine le donne convocate in Questura capiscono che ciò che viene loro contestato e che le accomuna è appunto la loro partecipazione alla contestazione al banchetto di Casapound del 20 maggio. “Se così fosse più che di donne ‘socialmente pericolose’, dovremmo preoccuparci della nostra società, che è realmente in pericolo – si legge nel comunicato – E dovremmo farlo tutti/e visto che sono anni che chi difende i principi dell’antifascismo e lotta sui propri territori viene costantemente colpito da meccanismi repressivi simili o peggiori di questi”.

“Per quanto ci riguarda – concludono le antifasciste e antifascisti di Roma Sud – noi continueremo a farlo, perché crediamo nella giustizia sociale, nei diritti per tutte e tutti e nella legittimità di lottare per conquistarli e difenderli. Perché crediamo che in un Paese che sta identificando i più deboli come i nemici numeri uno ci sia ancor più bisogno di questo”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background