Di Maio: “Interverremo su pensioni sindacalisti”   

Scritto da il 1 agosto 2018

Di Maio: Interverremo su pensioni sindacalisti

Foto di repertorio (Fotogramma)

Pubblicato il: 02/08/2018 16:17

Interverremo anche sui privilegi sindacali e nulla osta questo ministero a mettere mano alla pensione dei sindacalisti“. E’ il ministro del Lavoro, Luigi Di Maio, ad annunciare nel question time, tra gli applausi dell’aula del Senato, un prossimo intervento per ridimensionare gli assegni pensionistici dei sindacalisti che registrano “aumenti anomali“.

“La peculiarità dell’ordinamento previdenziale per i sindacalisti consente loro di avere una pensione di privilegio incrementando la retribuzione pensionabile negli ultimi anni di servizio”, dice Di Maio spiegando come “il versamento della contribuzione aggiuntiva produca un incremento delle quote di pensione calcolate ancora con il sistema retributivo ed agganciate allo stipendio degli ultimi anni di servizio“.

Peraltro, prosegue, “c’è una notevole disparità di pensionamento tra sindacalisti che sono dipendenti pubblici e iscritti ai fondi della gestione previdenziale obbligatoria e sindacalisti che non lo sono: interverremo in maniera risoluta per impedire che questi privilegi siano mantenuti”. “Non sono ammissibili incrementi anomali e cospicui delle retribuzioni di sindacalisti in un così breve lasso di tempo senza che allo stesso tempo si siano verificate variazioni negli incarichi di dirigenza sindacali conferiti perché questo comporta delle sproporzionate prestazioni a danno della finanza pubblica e dei cittadini”, conclude tra gli applausi dell’aula.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background