Molestata in stazione, salva grazie a spray  

Scritto da il 2 agosto 2018

Bloccata, molestata e palpeggiata all’interno della stazione Porta Garibaldi di Milano. E’ quanto accaduto lo scorso 20 luglio a una 25enne che, utilizzando spray urticante contro l’aggressore, è riuscita a fuggire. A distanza di due settimane, il molestatore – cittadino nigeriano irregolare in Italia – è stato fermato dalla polizia ferroviaria e dai carabinieri con l’accusa di violenza sessuale. Nel luglio scorso, la ragazza era stata bloccata e toccata dall’uomo all’interno della stazione ferroviaria milanese. Dopo essersi allontanato per la presenza di alcuni passanti l’uomo, 31enne, aveva nuovamente molestato la giovane lungo una banchina della stazione. Grazie all’aiuto dello spray urticante la ragazza era quindi riuscita a liberarsi e scappare.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background