Siria, ucciso scienziato vicino ad Assad  

Scritto da il 4 agosto 2018

Siria, ucciso scienziato vicino ad Assad

Immagine d’archivio (AFP PHOTO)

Pubblicato il: 05/08/2018 14:21

Aziz Esber, generale delle forze siriane e direttore del centro di ricerche scientifiche di Masyaf, nella provincia di Hama, è stato ucciso in un attentato che ha preso di mira la sua auto. Nell’attacco avvenuto sabato notte, è rimasto ucciso anche il suo autista. Lo riferisce l’Osservatorio siriano dei diritti umani.

Non è chiaro se l’esplosione sia stata causata da un ordigno nascosto sull’auto o da una bomba posta lungo la strada e fatta detonare con un telecomando.

Esbre era molto vicino al presidente siriano Bashar al-Assad e all’Iran. Il centro di ricerche militari di Masyaf era stato colpito lo scorso settembre da un attacco missilistico israeliano.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background