Bologna, inferno sul raccordo 

Scritto da il 5 agosto 2018

Bologna, inferno sul raccordo: due morti

Pubblicato il: 06/08/2018 14:59

Esplode un camion in tangenziale a Bologna e scoppia l’inferno. La forte esplosione – che ha provocato due vittime accertate – ha dato origine a un violento incendio, seguito da altre esplosioni.

Tutto è accaduto intorno alle 14:30 alla periferia del capoluogo felsineo, all’altezza del km 4.800, direzione Sud del Raccordo Autostradale Bologna Casalecchio, nel quartiere di Borgo Panigale: l’incidente e la successiva esplosione hanno provocato anche 67 feriti, di cui due in gravi condizioni. Crollata inoltre buona parte del ponte dell’autostrada del raccordo di Casalecchio A1-A14, che sovrasta la via Emilia a Borgo Panigale.

Gli specialisti dei soccorsi rimasti sul posto cercano di capire se ci sono altre vittime ancora non individuate. A confermare invece le cifre dei feriti, tra cui anche una decina di carabinieri e due agenti della stradale, è l’Ausl del capoluogo emiliano: 55 pazienti sono stati trasportati all’ospedale Maggiore di Bologna con ustioni dal primo al terzo grado (di queste, 18 persone sono state poi dirottate negli ospedali vicini di Budrio, San Giovanni e Bentivoglio). Altre due persone sono state trasportate a Cesena e a Parma in gravi condizioni. Dieci pazienti hanno riportato ferite lievi e sono stati medicati all’ospedale di Bazzano.

L’INCIDENTE – All’origine dell’inferno di fiamme un incidente fra un camion che, molto probabilmente, secondo i Vigili del Fuoco, stava trasportando gpl e un altro mezzo di trasporto; hanno preso fuoco anche le vetture di alcune concessionarie vicine, che sono poi esplose. La dinamica è ancora al vaglio degli inquirenti.

L’INCENDIO – Sul posto immediate le ambulanze e i Vigili del Fuoco che sono riusciti a domare il rogo, ostacolati dalla morsa del caldo. La colonna di fumo è rimasta visibile da quasi tutta la città.

IL SINDACO – A causa dell’incidente sul raccordo di Casalecchio A14, all’altezza di via Marco Emilio Lepido, “per agevolare i mezzi di soccorso vi invitiamo a usare i mezzi di trasporto in zona Borgo Panigale solo se strettamente necessario” è l’appello lanciato dal Comune di Bologna ai cittadini via Facebook.

TONINELLI – “Stiamo seguendo con apprensione gli sviluppi di quanto accaduto nel bolognese e nel foggiano. Massima vicinanza ai familiari delle vittime e ai feriti. Approfondiremo le cause degli incidenti e interverremo, laddove possibile, per evitare che simili tragedie capitino di nuovo”. A dichiararlo, in un tweet, è il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Danilo Toninelli.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background