Chi è Riccardo, poliziotto eroe di Bologna  

Scritto da il 6 agosto 2018

Chi è Riccardo, poliziotto eroe nell'inferno di Bologna

(da Twitter /Polizia di Stato)

Pubblicato il: 07/08/2018 13:37

Una stretta di mano a nome dell’Italia. E’ quella che il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha dato a Riccardo Muci, il poliziotto di 31 anni rimasto ustionato per soccorrere le persone rimaste coinvolte nella terribile esplosione sulla A14 dopo il tamponamento tra un’autocisterna che trasportava materiale infiammabile e un altro mezzo che stava marciando sulla carreggiata (VIDEO).

Il giovane – originario di Copertino, in provincia di Lecce – è rimasto ferito a Borgo Panigale mentre interveniva per mettere in sicurezza le persone sotto il cavalcavia, si legge sull’account Twitter della Polizia, che ha pubblicato la foto della stretta di mano con il premier, all’ospedale Bufalini di Cesena. L’agente – in forze alla questura di Bologna – è ricoverato nel reparto grandi ustionati ma non è in pericolo di vita.

Il 31enne, come riportato da alcune testate locali, era in turno dalle 13 alle 19 quando – poco dopo le 14 – è intervenuto per allontanare tutti i passanti dal luogo dell’incidente, a pochi metri dal viadotto poi parzialmente crollato, trovandosi sul posto al momento dell’esplosione dell’autocisterna. La tempestività, il sangue freddo e il coraggio messi in campo dal poliziotto salentino – da più parti definito eroe – hanno così evitato il peggio.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background