Niente affitto a studentessa trans, appello su Fb  

Scritto da il 13 agosto 2018

Niente affitto a studentessa trans, appello su Fb

Foto di repertorio (Fotogramma)

Pubblicato il: 14/08/2018 17:30

Discriminata perché transessuale. Così per una studentessa transessuale a Palermo la ricerca di una stanza da affittare è diventata una vera e propria impresa. A denunciare la vicenda su Facebook è Daniela Tomasino, ex presidente di Arcigay Palermo. “Una ragazza transessuale cerca una stanza a Palermo, da settembre, per venire a studiare all’università – scrive -. Ha ricevuto solo rifiuti, perché è una donna transessuale. Cosa che al telefono con i proprietari di casa non ha mai nascosto perché cerca un luogo sicuro, dove può stare a proprio agio, come è sacrosanto che sia”.

Il più delle volte le hanno detto esplicitamente che la ragione del rifiuto è legata al fatto che sia transessuale, altre hanno girato attorno alla vera ragione accampando scuse” racconta ancora Tomasino, che proprio sui social ha lanciato un appello per aiutare la ragazza a trovare una casa. E in tantissimi hanno risposto. “Nonostante le orrende discriminazioni è rincuorante saper di poter contare su una comunità solidale che si arricchisce ogni giorno di più di persone straordinarie” conclude Tomasino.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background