Autostrade: “500 mln per emergenza”  

Scritto da il 17 agosto 2018

Autostrade: Un fondo per le famiglie delle vittime

(Afp)

Pubblicato il: 18/08/2018 17:30

“Ho una profonda tristezza nel cuore”. E’ lo stato d’animo espresso in apertura di conferenza stampa da Fabio Cerchiai, presidente di Autostrade per l’Italia, che ha annunciato interventi “con effetto immediato ottenuto il consenso delle autorità”. “Vogliamo fare e faremo quanto in nostra possibilità per alleviare le sofferenze” dei feriti, dei familiari delle vittime e “anche della città di Genova” ha sottolineato Cerchiai.

In conferenza stampa Giovanni Castellucci, amministratore delegato di Autostrade per l’Italia, ha detto che Autostrade “non è riuscita a far percepire” la propria vicinanza nel dramma del ponte di Genova e di questo “mi scuso”. “Non era nostra intenzione” trasmettere un’idea di lontananza, ha aggiunto. “Non era nei fatti perché eravamo qui, ma nelle percezioni, che contano. Sentiamo tutte le responsabilità associate” .

“La prima azione” messa in campo da Autostrade sarà “per le famiglie delle vittime. Abbiamo stanziato un fondo per le esigenze immediate che affineremo con il Comune e che verrà gestito dal Comune” ha spiegato l’amministratore delegato.

“Abbiamo sviluppato un progetto che permette di lavorare in parallelo, accelerando i tempi, e ci permetterà di costruire un ponte in acciaio in otto mesi”, un’opera che sarà simbolo “della velocità con cui la città di Genova” si rialzerà, ha poi annunciato Castellucci. Inoltre Autostrade ha una “ipotesi di liberalizzare i pedaggi nel nodo di Genova da Bolzaneto a Voltri a Genova Ovest da lunedì”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background