Benessere: pelle e capelli, cure green dopo le vacanze  

Scritto da il 26 agosto 2018

Detox pelle e capelli, cure green dopo le vacanze

(Fotolia)

Pubblicato il: 27/08/2018 12:29

Macchie sul viso e pelle spenta. Capelli secchi e doppie punte. Dopo le vacanze estive, è tempo di cure extra per rimediare agli effetti che esposizione solare, salsedine, cloro possono avere su cute e capelli.

“Dopo l’estate la pelle solitamente è meno luminosa e meno idratata, ispessita, con discromie cutanee, secca e spesso con squamette. I capelli ugualmente sono più secchi, spesso aumenta la caduta (effluvio estivo), sono spenti e rovinati da salsedine, cloro, vento, se non sono stati protetti, e con doppie punte”, spiega all’Adnkronos Maria Elena Setti, dottoressa in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche fondatrice con Alessandro Biancardi di Alchimia Natura, azienda artigianale modenese, che coltiva e raccoglie piante officinali e piccoli frutti e li trasforma in prodotti cosmetici bioecologici, prodotti erboristici e alimentari biologici.

E’ tempo, dunque, di aggiornare la beauty routine con un programma di pulizia e trattamento ad hoc: via libera a scrub, impacchi e maschere. Tutto ecobio, nel segno di una cosmesi ‘naturale’ attenta all’origine delle materie prime e alla salvaguardia dell’ecosistema.

Primo step per il viso: detergere, con latte, oli o burri, quindi esfoliare delicatamente. “Importantissimo esfoliare con scrub delicati a base di zuccheri e burri come il Karitè o acidi delicati della frutta”, spiega Setti, cosmetologa ed esperta anche in fitoterapia ed alimentazione.

A seguire l’idratazione con “impacchi di oli e maschere nutrienti a base di vitamine”. Quindi tonico o acque aromatiche di rosa, camomilla, zuccheri e acido ialuronico, suggerisce Setti, per concludere con creme con acido ialuronico rimpolpante, estratti di uva o piccoli frutti antiossidanti, olio di argan, rosa mosqueta o canapa restitutivi e antiage.

“Il detox – continua – è importantissimo perché d’estate si sono accumulate tossine da stravizi (gelati, dolciumi, aperitivi in riva al mare…), consiglio la torba come detox viso, corpo e capelli“.

Per quanto riguarda i capelli, l’esperta suggerisce prima di tutto “detersioni delicate con tensioattivi di zucchero, patata, ‘no’ sles e sls”. ‘No’ anche “siliconi che seccano ma maschere a base di burro di karitè, macadamia, zucca (anticaduta) e shampoo delicati con calendula, vitamine, keratina vegetale (proteine del grano o della soia liquide) e semi di lino da spruzzare sui capelli per proteggere, idratare e lucidare”.

Un aiuto extra può arrivare dall’interno grazie agli integratori. Suggeriti quelli “a base di mirtillo e altri piccoli frutti ricchi di vitamina C, vitamina E, acido lipoico, spirulina, depurativi come carciofo, bardana, tarassaco e linfa di betulla”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background