Salvini: “Inchiesta sarà boomerang”  

Scritto da il 26 agosto 2018

Salvini: Inchiesta sarà boomerang

(Afp)

Pubblicato il: 27/08/2018 08:37

Ho ricevuto una marea di messaggi di solidarietà. Anche e soprattutto da parte di gente che è fuori dalla politica e che non ha votato Lega. Credo che ad Agrigento abbiano sbagliato i loro conti se pensavano di fermare o intimorire qualcuno“. Così il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, in un’intervista a ‘Il Messaggero’, commenta il procedimento aperto nei suoi confronti per la vicenda della Diciotti, per cui risulta iscritto nel registro degli indagati.

“La cosa bella del post Agrigento è che tra i tanti messaggi di sostegno, che tengo per me”, ci sono “anche parecchi di giudici e pubblici ministeri di varie procure italiane”, rileva Salvini, secondo il quale “da Agrigento verranno tante cose positive e quindi ringrazio il pm perché sarà un boomerang“.

Torna l’idea di riformare la giustizia anche se la Lega, alleata di FI, ha provato più volte “senza successo – ammette – ma questo è il governo del cambiamento” sottolinea, quindi la riforma della giustizia va fatta “ma non per l’inchiesta su Salvini – precisa – ma perché abbiamo milioni di processi arretrati e questo è uno dei problemi che frenano gli investimenti in Italia. Una riforma dei tempi della giustizia serve. Poi affrontare la separazione delle carriere e il correntismo della magistratura”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background