Chi è Rain Dove, la modella che ha tradito Asia  

Scritto da il 27 agosto 2018

Chi è Rain Dove, la modella che ha tradito Asia

Asia Argento (Afp) e Rain Dove (Fotogramma)

Pubblicato il: 28/08/2018 10:26

Modella per gioco, attivista per passione, ‘talpa’ per difendere la compagna Rose McGowan, accusata di aver tradito l’amica e collega Asia Argento. E’ stata Rain Dove a diffondere gli sms privati, poi pubblicati su ‘Tmz’, in cui la regista e attrice italiana avrebbe ammesso di aver fatto sesso con Jimmy Bennett quando lui era ancora minorenne. Originaria del Vermont, classe 1989, Rain Dove Dubilewski – questo il suo nome completo – è una modella, attrice e attivista statunitense che si dichiara androgina. La 28enne, che si definisce “una modella strana ed esteticamente non conforme”, sfila sia per collezioni femminili sia per quelle maschili sfidando tutti gli stereotipi di genere. Ma dover fare i conti con il suo aspetto fisico non è sempre stato facile.

Da adolescente si sentiva “una brutta ragazza”. Diventata grande iniziò a vestirsi da uomo. Proprio in questo periodo entrò nei vigili del fuoco, dove rimase per circa un anno, prima di laurearsi in ingegneria genetica. Sempre vestendo i panni maschili iniziò per gioco la sua carriera di modella, venendo selezionata a un casting di biancheria intima Calvin Klein a cui partecipò per scommessa. Da qui invece, nel giro di qualche mese, cominciò a solcare le passerelle della settimana della moda di New York sia femminili sia maschili. Rain Dove è una fervente attivista dei diritti Lgbt che cerca di far rispettare anche nella moda. “Combatto duramente per molte cause”, scrive lei sul suo blog, citando tra le battaglie che ha sostenuto quella contraria alla legge HB2 della North Carolina, secondo la quale le persone dovrebbero utilizzare i bagni pubblici corrispondenti al genere riportato sul loro certificato di nascita e non a quello con cui si identificano.

Ora la modella è finita al centro dell’attenzione mediatica per aver confessato, via social, di essere stata lei a diffondere alcune conversazioni private avute con Asia Argento sul caso Bennett. “Sono stata io e lo rifarei“, ha twittato Dove, spiegando di essere uscita allo scoperto per difendere la compagna Rose McGowan, travolta nei giorni scorsi dai sospetti perché accusata di aver tradito la fiducia di Asia. La modella ha anche pubblicato altri messaggi scambiati con la regista italiana. “Ci sarà giustizia per coloro che sono onesti“, scrive ad Asia. L’attrice italiana replica: “Il mondo non funziona in questo modo”. Ma lei insiste: “Io credo che in questo caso funzionerà”. Poi, qualche ora dopo, presumibilmente dopo la pubblicazione dei messaggi, l’ultima battuta di Asia alla sua accusatrice: “Sei un mostro!“.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background