Teatro: Roma, ‘Il Puff sotto le stelle’ all’Ombra del Colosseo  

Scritto da il 27 agosto 2018

'Il Puff sotto le stelle' all'Ombra del Colosseo

Francesco Fiorini e il padre Lando

Pubblicato il: 28/08/2018 16:33

‘Il Puff sotto le stelle’, il 29 agosto nel Parco del Colle Oppio, nell’ambito della rassegna ‘All’Ombra del Colosseo’. Domani nella capitale un assaggio musical-teatrale che anticipa la stagione del celebre spazio nel cuore di Trastevere. Si esibiranno, tra gli altri, Beba Albanesi, il Trio monti, il duo dei ‘Sequestratori’, Alberto Laurenti. Una ricca programmazione nata in tandem con la Fondazione Lando Fiorini per la romanità. Nel cartellone del Puff non solo spettacoli comici, con la direzione artistica di Antonio Giuliani e Francesco Fiorini, ci saranno anche rappresentazioni musicali a cura di Alberto Laurenti, concorsi di poesia e canori, corsi di teatro e musica per bambini e adulti, corsi di cucina romana, visite guidate per scoprire i segreti della città eterna e una web radio sempre collegata. Tutto e sempre all’insegna della romanita’. Alla guida, oggi, del Puff ed erede spirituale del grande Lando Fiorini, il figlio Francesco che ha raccontato all’Adnkronos i motivi che lo hanno spinto a creare una Fondazione per la romanità: ”Nel corso del tempo, e soprattutto in questo ultimo periodo – ha detto – abbiamo ricevuto innumerevoli attestati di affetto nei confronti del Puff e della storia che questo locale ha rappresentato per Roma e per i romani, per l’arte e per gli artisti della nostra città”.

”Attestati provenienti da colleghi, ma soprattutto da tanta gente comune, da quel popolo di cui Lando Fiorini proveniva e di cui non ha mai smesso di far parte – ha proseguito Francesco Fiorini – Un’incitazione continua a proseguire l’opera del Puff, nel segno tracciato da mio padre, affinché possa continuare ad essere quel laboratorio di idee e di romanità che è sempre stato”. Un cabaret doc, il Puff secondo Fiorini junior, un punto di riferimento per cultura e tradizioni, anche per le future generazioni, per continuare ad amare Roma: ”Vogliamo esattamente contribuire alla riscoperta dell’amore per la capitale – ha ribadito Francesco Fiorini- alla riscoperta della bellezza della ‘vecchia Roma”, delle sue tradizioni e delle storie che in quest’era digitale rischiano di finire in un ingiusto oblio. E vogliamo che avvenga tutto con entusiasmo, con il popolo, con i nostri artisti, i nostri poeti, le nostre orchestre, le scuole, i cori, le associazioni. In un virtuoso mix di impegno e passione votato all’unisono verso un unico nobile obiettivo di valori democraticamente condivisi”.

Numerosi i progetti per il Puff romano al via dal prossimo autunno. Molte le conferme. Intanto la creazione di un caffè letterario, aperto tutto il giorno, dove raccolte di testi romani di letteratura e poesia, antichi e moderni, potranno essere consultati in un ambiente piacevole, dove i romani, ma anche turisti e stranieri, potranno toccare con mano la bellezza delle tradizioni culturali. Una scuola di musica che rappresenta una svolta nel panorama artistico didattico, unendo lo studio dell’uso di strumenti antichi all’innovazione. Una scuola dove ascoltare i tanti cantautori di oggi e di ieri. Una scuola che organizza concorsi di musica romana dedicati a grandi autori e cantanti per scoprire nuovi talenti. Sarà anche a disposizione una scuola di cucina romana e verranno organizzate e promosse rappresentazioni storiche dedicate agli studenti, visite culturali, premi intitolati ai grandi della storia della musica romana come Franco Califano, Gabriella Ferri, Claudio Villa e ovviamente Lando Fiorini. Un portale innovativo e una web radio diffonderanno le iniziative della Fondazione.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background