Crollo chiesa, parroco: “Sabato nozze, rischiato morti”  

Scritto da il 29 agosto 2018

Crollo chiesa, parroco: Sabato nozze, rischiato morti

(Afp)

Pubblicato il: 30/08/2018 18:22

Nel male è andata bene. La chiesa di San Giuseppe dei Falegnami era chiusa al momento del crollo, ma si utilizza spesso per fare i matrimoni. “Pensate che ce ne era uno in programma il prossimo sabato” dice il Vescovo ausiliare di Roma monsignor Daniele Libanori. “Se fosse accaduto allora avremmo pianto delle vittime. Non c’era, invece, nessuno e anche le opere d’arte maggiori sono salve, eccetto il soffitto”.

Nel momento della caduta del tetto il parroco era l’unico presente all’interno della struttura. “Stavo facendo una pennichella, quando ho sentito un botto, il fragore di uno scoppio. “Non ho fatto” neanche “in tempo a spaventarmi”, ammette, “non mi sono reso conto di cosa era accaduto” e ho solo “cercato di capire cosa fosse successo”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Prossimo Articolo

Aumenta il debito  


Thumbnail

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background