Uccisa dalla polizia Vanessa Marquez, ex star di E.R.  

Scritto da il 31 agosto 2018

Uccisa dalla polizia Vanessa Marquez, ex star di E.R.

Immagine di repertorio (Afp)

Pubblicato il: 01/09/2018 14:34

Vanessa Marquez, nota per il suo ruolo dell’infermiera Wendy Godman nella famosa serie televisiva ‘E.R.- Medici in prima linea’ è stata uccisa dalla polizia californiana L’attrice, 49 anni, sarebbe stata in preda a una crisi epilettica. “Abbiamo tentato di calmarla per un’ora e mezza, sembrava avere problemi mentali” spiegano gli agenti di South Pasadena, una città della Contea di Los Angeles, alla Cnn.

La polizia era stata chiamata alle 2 di notte da un vicino, preoccupato dalle urla e dai rumori, provenienti dalla casa di Fremont Avenue al civico 1100, ma certo non si aspettava un tale epilogo. La situazione è precipitata quando l’attrice, spiega la polizia, ha estratto un’arma. “Ha tirato fuori una pistola, l’ha puntata contro di noi e abbiamo sparato”, raccontano precisando di aver capito soltanto dopo che l’arma era ad aria compressa.

La Marquez è morta poco dopo in ospedale. Da qualche anno soffriva di problemi psicologici. Secondo quanto riferisce Fox News l’attrice, nel cast di E.R. per tre stagioni dal ’94 al ’97, aveva accusato George Clooney di averla discriminata e di averla fatta mandare via dalla serie televisiva.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background