Borse europee chiudono in calo, risale Atlantia  

Scritto da il 5 settembre 2018

Le Borse europee chiudono deboli: non riescono a lasciarsi alle spalle le tensioni commerciali Usa-Cina, la crisi dei Paesi emergenti e i timori sulla Brexit. Milano chiude in calo: l’indice Ftse Mib cede lo 0,27%. Lo spread tra Btp e Bund tedeschi si attesta a 255 punti base. In flessione anche Londra -0,87%, Parigi -0,31% e Francoforte -0,71%. A Piazza Affari in progresso Atlantia +5,55% dopo le parole del premier Conte sulla concessione di Autostrade per l’Italia e sulla ricostruzione del ponte Morandi di Genova. Acquisti su Enel e Tim. Le banche frenano, prese di beneficio per Saipem. Fuori dal Ftse Mib male Carige, calo a de cifre per Saras.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background