Musica: ‘Love’, la risposta di Thegiornalisti al veleno sui social  

Scritto da il 5 settembre 2018

'Love', la risposta di Thegiornalisti al veleno sui social

Pubblicato il: 06/09/2018 17:50

‘Love’, il prossimo disco dei Thegiornalisti, esce il 21 settembre e risponde all’odio molto di in voga e al veleno sparso sui social network. E a Tommaso Paradiso, 35 anni, il frontman della band rivelazione degli ultimi anni, Rolling Stone regala la sua prossima copertina – in edicola da oggi, 6 settembre – giocando con un’immagine western a metà tra il Clint Eastwood di ‘Per un pugno di dollari’ e ‘Il ragazzo di campagna’ di Renato Pozzetto.

E in un’intervista che si snoda tra anticipazioni e racconti su quel puzzle di romanticismo autobiografico che è l’album ‘Love’, tra la serenità ritrovata nella vita privata, il senso di responsabilità che Tommaso sente di avere come personaggio pubblico e l’immancabile Vasco, il mito che Tommaso Paradiso dichiara di non volere incontrare – “È bello così che rimanga solo nel mio immaginario di cose stupende” – si parla anche del veleno che passa sui social e della politica che oggi più che mai dovrebbe parlare meglio alla gente. I Thegiornalisti saranno in tour – già quasi tutto sold out – dal 19 ottobre.

“Dopo il successo di’ Completamente’ in molti ti aspettano al varco, pensano: ‘Ora i Thegiornalisti la toppano…’ Invece in qualche modo ce la caviamo sempre alla grande – dice a Rolling Stone – E nonostante il disco sia andato bene, ho voluto cambiare produttore (Dario Faini in arte Dardust, nda), cambiare tipologia di approccio al testo, approccio alla canzone. Ho voluto parlare di altri temi, scriverli in maniera diversa. Il disco – per l’appunto – si chiama ‘Love’, così come la canzone principale. La parola inglese è così universale, così pop, così estrema per il mio vocabolario precedente. Mi sarei ucciso da solo. Questa parola per me rappresenta la risposta a tutto: all’odio, ai tempi in cui viviamo, la risposta al veleno, a quello che passa sui social network”.

“Prima mi incazzavo, rosicavo. Poi, come reazione a tutto questo – spiega Tommaso – l’unica risposta sensata che mi viene da dare è davvero quella dell’amore, alla Bud Spencer & Terence Hill, ‘Porgi l’altra guancia’. Io la vedo la gente che è ancora buona, che si emoziona, che si vuole bene, che aiuta la vecchietta”. Il frontman dei Thegiornalisti crede in un certo modo di essere, di fare, crede “nell’educazione. È un principio – sottolinea – che mi è molto a cuore: l’educazione comportamentale e sentimentale. Come i filosofi della morale che educavano l’anima, da Socrate, fino a Rousseau”.

Il linguaggio è fondamentale. Il politico deve educare il cittadino, e non fomentarlo con il populismo da quattro soldi – tuona – Noi siamo popolari. Essere popolari è un conto, essere populisti un altro. Soprattutto quando c’è tensione nel Paese, dovresti veicolarla nel modo giusto”. Dove c’è tensione ora? “Io la sento quando vado nei taxi, quando giro per la strada. Ieri ho incontrato una signora del ’22 che diceva: ‘Ah se ci fosse il Duce rimetterebbero tutto a posto'”.

E rispetto a frasi così Tommaso Paradiso cerca di “dialogare, fare domande, togliere certezze. L’altro giorno ho preso un Uber, e c’era un signore che diceva (imita un accento del nord, nda): ‘Uè, mo’ arriva Salvini e li caccia tutti ‘sti neri di merda’. Con queste persone dovremmo cercare – non attraverso le canzoni perché mi sembra stupido – di avere un dialogo. Perché si può parlare con tutti”, ne è convinto il musicista. E che responsabilità c’è nell’essere un personaggio pubblico? “Ho una responsabilità, e dico sempre la mia. Non mi tirerò mai indietro. Aggiungo una cosa, però. La Repubblica di Platone mi ha cambiato la vita, e questo libro parla di un concetto: la gente deve occuparsi delle cose di cui sa, per le quali è portata, per le quali ha arte e tecnica. Se chiedono a me di fare una hit per Pinco Pallino, mi metto e potrei anche riuscirci, ma non posso fare il politico, non è il mio mestiere”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background