Tria: “Riforme saranno nei limiti delle coperture”  

Scritto da il 8 settembre 2018

Tria: Riforme saranno nei limiti delle coperture

(Fotogramma)

Pubblicato il: 09/09/2018 14:11

“Bisogna lavorare e stiamo lavorando nel grande bilancio dello Stato per cercare le risorse da spostare su queste riforme e le riforme saranno fatte nei limiti delle coperture che saremo in grado di trovare e dei limiti di bilancio che stiamo discutendo con la commissione europea”. Lo ha detto al Forum Ambrosetti di Cernobbio il ministro dell’Economia Giovanni Tria.

“Stiamo cercando di bilanciare le risorse con introduzione graduale delle riforme non solo per equilibrio politico, ma cercando di dare un senso alla manovra che, per i problemi di crescita che abbiamo di fronte, devono vedere gli interventi in modo bilanciato”, sottolinea, evidenziando che “importante è il piano di ciò che si farà questo anno, ma ancora di più il piano nei cinque anni”.

“Ora che si passerà dalle parole ai fatti – ha aggiunto il ministro -, sono convinto che ci sarà la riduzione dello spread e che si tornerà a livelli che anche se non sono normali legati ai fondamentali dell’Italia, almeno a un livello più normale”. Per altro, fa notare, le tensioni si sono verificate soprattutto nel mese di “agosto”, che notoriamente “è pericoloso per le fluttuazioni sui mercati finanziari”.

Quello dell’1,6% per il governo è più un obiettivo di crescita che relativo al deficit, spiega ancora Tria. “Se iniziassi il mio intervento con una piccola provocazione, dicendo semplicemente che obiettivo del governo è 1,6% cosa pensereste voi o molti di voi? Probabilmente che sto parlando di indebitamento netto. Credo che questo automatismo rappresenti una deviazione cognitiva che impoverisce ragionamento e paese in termini di visioni e prospettive. Io vorrei parlare – evidenzia – di obiettivo di crescita dell’1,6% questo deve essere l’obiettivo ovviamente vincolato al rispetto di alcune condizioni di bilancio”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background