Follia Fenati, ecco la sanzione  

Scritto da il 9 settembre 2018

Follia Fenati, ecco la sanzione

(fermo immagine da Twitter /MotoGp)

Pubblicato il: 10/09/2018 09:01

Una squalifica per 2 gare. E’ quanto stabilito dalla Federazione internazionale di motociclismo nei confronti del pilota Romano Fenati, dopo il grave episodio che lo ha visto protagonista nel corso della gara di Moto2 del Gp di San Marino. Dopo un contatto con Stefano Manzi, al settimo giro, il pilota marchigiano lo ha avvicinato su un rettilineo, in accelerazione, avvicinandosi alla moto del rivale e tirandogli la leva del freno, sbilanciandolo, per fortuna senza farlo cadere. Poco dopo la direzione di gara ha esposto la bandiera nera e fermato Fenati.

Dopo la gara, intervistato da ‘gpone.com’, Manzi ha spiegato che il gesto di Fenati non è perdonabile. “Si fatica a perdonare una sportellata, figuriamoci un gesto del genere, nel quale un avversario prova ad ammazzare un rivale a oltre 200 all’ora, tirandogli la leva del freno – ha detto Manzi -. Non è un gesto perdonabile. Inoltre, la caduta arrivata dopo il nostro contatto è causata dalla scarsa concentrazione che mi era rimasta, sempre a causa del contatto precedente. Io con Romano ho chiuso”.

Quanto alla squalifica del marchigiano, Manzi ha commentato: “Non mi sembra giusta la decisione: un gesto del genere non deve mai essere commesso e nemmeno deve essere pensato – ha evidenziato – questa mossa è pericolosa e mette a severo rischio la vita degli altri piloti. Il suo è stato un gesto molto pericoloso, anti sportivo, che non ci si aspetterebbe da nessuno. Inoltre, nella curva dopo sono caduto, Romano ha rallentato ed ha esultato, non so per quale motivo lo abbia fatto”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background