Lampedusa, sbarcano in 184. Viminale contro Malta  

Scritto da il 13 settembre 2018

Lampedusa, sbarcano in 184. Viminale contro Malta

Immagine di repertorio (Afp)

Pubblicato il: 14/09/2018 10:50

“Nelle ultime ore 184 immigrati sono sbarcati a Lampedusa utilizzando piccole imbarcazioni. Malta, per l’ennesima volta, ha scaricato il problema sull’Italia”. Lo riferiscono fonti del Viminale, precisando che il ministero dell’Interno, sta lavorando a “soluzioni innovative e efficaci” per gestire questi arrivi.

Riguardo ai nuovi sbarchi, il ministro dell’Interno Matteo Salvini, intervenendo in conferenza stampa a Vienna alla riunione dei ministri degli Interni europei, ha detto: “Ci sarebbe bisogno di più collaborazione interna. Lo dico senza spirito polemico, ma faccio un esempio: in Italia tra la notte e stamani sono arrivati circa 200 migranti proveniente dalla Tunisia, per ore transitati in acque maltesi. Ebbene, abbiamo contattato decine di volte le autorità maltesi ma risposta zero. Poi – aggiunge – senti parlare di condivisione e solidarietà, noi stiamo aspettando…”.

“Proposte – continua -, io le faccio direttamente ai colleghi e al commissario: 1. ogni nuovo accordo commerciale fatto con paesi terzi deve obbligatoriamente prevedere clausole di rimpatri volontari e accettazione degli immigrati di partenza”. Il responsabile dell’Interno ha anche proposto di “riconoscere porti e paesi sicuri onde evitare un proliferare di domande di asilo senza nessuna motivazione. I dati italiani dicono che solo 3 su 10 vengono accolti”. infine, Salvini assicura: “Quando arriveranno gli ispettori dell’Onu in Italia e Austria troveranno ottima organizzazione e accoglienza“.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background