Alessandro Borghi: “Su Cucchi la memoria è viva”  

Scritto da il 14 settembre 2018

“‘Non so come tu ci sia riuscito, però sei uguale a mio fratello‘”. E’ quanto ha raccontato Alessandro Borghi che, nel film ‘Sulla mia pelle’, ha interpretato Stefano Cucchi – il 31enne accusato di spaccio, morto all’ospedale Sandro Pertini di Roma il 22 ottobre 2009 dopo le percosse ricevute in seguito all’arresto avvenuto sei giorni prima – riferendosi alla sorella del giovane, Ilaria.

La sorella di Stefano, che insieme alla famiglia continua la battaglia per conoscere la verità sulla morte del 31enne, dopo aver visto per la prima volta il film “mi ha telefonato – ha detto l’attore presente al ‘Cinema Beltrade’ di Milano, una delle poche sale in cui il film viene proiettato – e mi ha detto ‘non so come tu ci sia riuscito, però sei uguale a mio fratello'”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background