Tajani: “Governo Lega-5S non arriva a scadenza”  

Scritto da il 16 settembre 2018

Tajani: Governo Lega-5S non arriva a scadenza

(Fotogramma)

Pubblicato il: 17/09/2018 11:13

​”La cena ad Arcore? Positiva. Non abbiamo parlato della Rai ma del futuro del centrodestra, dei rapporti tra Fi e la Lega, non c’è nessuna decisione e nei prossimi giorni ci sarà un incontro tra Berlusconi Salvini e Meloni per fare un quadro complessivo. A noi interessa il futuro del centrodestra, l’alternativa, in prospettiva, al governo del M5S e stiamo lavorando per un governo futuro con una coalizione di centrodestra, perché solo un governo di centrodestra può risolvere i problemi degli italiani, a cominciare dalla disoccupazione giovanile”. Lo ha dichiarato il vice presidente di Forza Italia, Antonio Tajani, intervenuto stamattina in “Non Stop News” su Rtl 102.5.

L’alleanza tra Lega e M5S, ha aggiunto Tajani ribadendo una convinzione manifestata anche da Berlusconi, non reggerà. “Scommetto tutto quello che ho sul fatto che non arriverà a scadenza, ci sono troppe differenze tra i due partiti. Lega e M5s hanno interessi troppo diversi, ci sono troppi litigi tutti i giorni, sulla politica industriale, sulla Tav, sulla Tap, anche sul reddito di cittadinanza stesso, non è coalizione che può avere vita lunga, è coalizione di interesse, è un accordo contro natura”, ha sostenuto Tajani.

Per quanto riguarda le regionali, “noi vogliamo andare uniti – ha garantito Tajani – vediamo cosa accadrà. Non mi sembra che la Lega voglia correre con il M5S. In Abruzzo mi sembra che ci sia stata una marcia indietro, noi stiamo lavorando per una grande coalizione di centrodestra. Anche perché FI, dati alla mano, nel centro-sud è il partito più forte”.

Se Renzi facesse partito alternativo al Pd, per voi di FI, potrebbe essere un interlocutore? “Ma no – ha replicato Tajani – noi siamo alternativi al centrosinistra. Io sono stato l’unico a battere per la presidenza dell’Europarlamento il candidato di Renzi, Pittella, anche se la Lega non ha votato per me e non capisco ancora perché fare un favore al Pd, ma comunque io ho vinto, con un’alternativa di centrodestra rispetto a quella che c’era prima”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background