Aereo russo abbattuto per errore dalla Siria  

Scritto da il 17 settembre 2018

Aereo russo abbattuto per errore dalla Siria

Immagine di repertorio (Afp)

Pubblicato il: 18/09/2018 09:11

La Russia punta il dito contro Israele per l’abbattimento dell’aereo da ricognizione russo Il-20 in cui hanno perso la vita 15 militari russi. Sono stati i sistemi di difesa siriani a provocare senza volerlo l’incidente, ma il ministero della difesa denuncia “l’azione irresponsabile di Israele” come causa della tragedia aerea. Israele ha avvertito dell’attacco con gli F16 contro siti siriani con un solo minuto di anticipo, “non assicurando agli aerei russi il tempo necessario di mettersi in sicurezza”.

I piloti israeliani “hanno usato l’aereo russo come copertura, rendendolo vulnerabile ai colpi della difesa siriana”, ha denunciato il portavoce del ministero della difesa russo Igor Konashenkov. “Per questo, l’Ilyushin-20, che ha una superficie riflettente molto più estesa di quella di un F-16, è stato abbattuto da un missile lanciato da un sistema S-200″. “Il bombardamento (israeliano, ndr) è avvenuto non lontano dalla fregata francese Auvergne e vicino all’Il-20 che era in fase di atterraggio”, ha aggiunto Koleshnnikov. Le operazioni di ricerca e recupero al largo della costa siriana proseguono.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background