Tris Real, la Roma affonda  

Scritto da il 19 settembre 2018

Tris Real, la Roma affonda

(Afp)

Pubblicato il: 20/09/2018 07:28

Esordio amaro per la Roma in Champions League. Il Real Madrid senza Ronaldo travolge i giallorossi 3-0 al Bernabeu in una partita senza storia. Il primo gol firmato da Isco su punizione arriva al 45′, sullo scadere del primo tempo, e spazza via l’illusione della squadra di Di Francesco di iniziare la ripresa sullo 0-0. Nel secondo tempo i giallorossi provano a reagire, l’occasione del pareggio è di Under, Navas però non si fa sorprendere e mette all’angolo. Il gol del 2 a 0 al 13′ della ripresa è una rasoiata di Bale contro la quale Olsen nulla può fare. Una rete di Mariano Diaz chiude definitivamente i giochi nel recupero.

La Champions per i giallorossi inizia così in salita. Di Francesco, commentando il ko ai microfoni di Sky Sport, ammette: “Abbiamo spagliato tantissimo, sapevamo di poter soffrire, ma le nostre ripartenze e le nostre scelte finali non sono state qualitative”. L’allenatore della Roma riconosce la superiorità dei Blancos: “Ha vinto la squadra che ha meritato, noi – ha concluso – siamo stati troppo remissivi e poco qualitativi”. Un atteggiamento che la Roma ha pagato con una pesante sconfitta.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background