Monopattino truccato, maxi multa per il motorino ‘mascherato’  

Scritto da il 20 settembre 2018

Monopattino truccato, maxi multa per il motorino 'mascherato'

Pubblicato il: 21/09/2018 11:02

All’apparenza solo un monopattino. Ma in realtà un vero e proprio ciclomotore, che è costato a una donna di Prato una maxi multa da ben settemila euro. A scorrazzare per la città con il mezzo ‘truccato’, senza casco e ad alta velocità, una cittadina cinese che trasportava a bordo anche il figlio.

La scoperta del singolare ciclomotore è avvenuta ieri, quando nel tardo pomeriggio una pattuglia della territoriale della Polizia Municipale, in servizio nel Macrolotto Zero, durante un normale controllo di polizia stradale ha notato uno strano veicolo che, con le sembianze di uno monopattino biposto, procedeva lungo via dei Gobbi a velocità molto sostenuta. Alla guida una donna, che su uno strano sellino anteriore trasportava il proprio figlio di 8 anni. A un più attento controllo, il monopattino è risultato essere, a tutti gli effetti, un ciclomotore, privo di targa e assicurazione. Inoltre ambedue le persone erano senza casco. Gli agenti hanno perciò elevato sanzioni per circa settemila euro e hanno posto sotto sequestro il ciclomotore.

A proposito di quanto accaduto, la Polizia Municipale – con una nota – evidenzia che questa tipologia di veicoli, abbastanza diffusi nella comunità cinese con la convinzione che si possano guidare impunemente, sono da considerarsi ciclomotori a tutti gli effetti e, quindi, devono rispettare tutte le prescrizioni del Codice della strada.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background