Marina Abramovic aggredita a Firenze 

Scritto da il 22 settembre 2018

Marina Abramovic aggredita a Firenze

L’aggressore di Marina Abramovic, fermato a Palazzo Strozzi (foto credits: Gattasorniona /AdnKronos)

Pubblicato il: 23/09/2018 15:02

Aggredita l’artista serba Marina Abramovic mentre usciva da Palazzo Strozzi a Firenze, che da venerdì scorso ospita una sua mostra per festeggiare i 50 anni di carriera. Un uomo ha tirato una tela, di sua composizione, in testa alla celebre performer 71enne che in questi giorni si trova nel capoluogo toscano per una serie di eventi collegati all’esposizione. Il fatto è accaduto questa mattina poco prima di mezzo giorno. Marina Abramovic, che sta bene, si è rifugiata, trovata emotivamente scossa, nel bar che si trova nel cortile di Palazzo Strozzi.

L’aggressore è stato poco dopo fermato dalla polizia. Si tratta di un uomo di origine ceca e da tempo residente a Firenze, sedicente artista. L’uomo è già salito alla ribalta della cronaca per episodi simili. Nel gennaio scorso in Piazza della Signoria l’uomo imbrattò una statua dell’artista svissero Urs Fischercon una bomboletta spray di colore rosso. In quell’occasione fu colto sul fatto alle 8 del mattino da due agenti della Polizia municipale e denunciato per danneggiamento e deturpamento. In passato, inoltre, si denudò tra i turisti sempre in Piazza della Signoria ricavandone una denuncia per atti osceni in luogo pubblico.

“Un uomo, non nuovo a questo tipo di gesti, ha colpito alla testa Marina Abramović con una tela. Per fortuna lei non si è fatta niente e l’uomo è stato fermato. Solidarietà totale a Marina!”, afferma in un tweet il sindaco di Firenze Dario Nardella.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background