Apre FestivalFuturo, tre giorni di ‘Ri-Generazioni’  

Scritto da il 27 settembre 2018

Apre FestivalFuturo, tre giorni di 'Ri-Generazioni'

Pubblicato il: 28/09/2018 12:48

Cogliere ogni opportunità per innovare economizzando risorse ed energie nei cicli di offerta, produzione e utilizzo, in tutti i settori rilevanti per la vita delle persone e per lo sviluppo di un mercato efficiente. Puntare alla realizzazione di nuovo valore sociale e ambientale in qualunque ambito ci si muova, dall’energia, ai trasporti, dall’informazione alla produzione e consumo alimentare, sino alla formazione e alla spinta all’innovazione imprenditoriale. La sesta edizione del FestivalFuturo organizzata da Altroconsumo, apre oggi le porte dell’UniCredit Pavilion in piazza Gae Aulenti a Milano.

La tre giorni di “Ri-Generazioni, l’era dell’economia circolare” è inaugurata dalla tavola rotonda con i protagonisti di questa edizione, con Paolo Martinello, presidente Fondazione Altroconsumo e i rappresentanti istituzionali per il Comune di Milano, che patrocina l’evento e per la Regione Lombardia che ha contribuito al Festival.

L’appuntamento ha il patrocinio del ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare per l’ampio spazio dedicato alla lotta agli sprechi e a una nuova gestione e riutilizzo delle plastiche.

Tra le tante novità in questa sesta edizione del Festival: l’attenzione al tema dell’occupazione con “Se il lavoro diventa circolare, viaggio tra le professioni del futuro” in collaborazione con #YouthEmpowered, il programma di Coca-Cola HBC Italia pensato per supportare i giovani tra i 16 e i 30 anni su come costruire al meglio la propria carriera in un mercato del lavoro trasformato dalla green economy, e la Call4Ideas, in collaborazione con Fastweb, il concorso dedicato a proposte innovative per offrire un’opportunità alle imprese in termini di sviluppo del valore e della crescita, del quale sarà annunciato il vincitore.

Diversi i momenti di scambio di esperienze e conoscenze, come quello con Gian Carlo Caselli che affronterà il tema cronico ma anche in evoluzione costante delle eco e agromafie. Non mancheranno momenti di divulgazione con gli ospiti Luca Mercalli, climatologo, i conduttori televisivi Filippa Lagerback e Patrizio Roversi. Attesi migliaia di consumatori, come nelle cinque edizioni precedenti del Festival; chi entrerà al Pavilion potrà fruire nella parte centrale del percorso esperienziale aperto a tutti, narrato e diviso in cinque temi: alimentazione, energia e ambiente, mobilità, lifestyle e packaging.

“L’economia circolare per diventare realtà deve tradursi in azioni concrete, a partire dalle scelte dei consumatori – commenta Ivo Tarantino, responsabile Relazioni Esterne Altroconsumo – La consapevolezza di tutti i soggetti coinvolti e la collaborazione in sinergia, dai cittadini ai portatori di interessi, dai decisori istituzionali, alle imprese, ai nuovi player del mercato è alla base per agire. È questo il senso di FestivalFuturo: insieme per un nuovo ecosistema”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background