Disastro Indonesia, trovati centinaia di corpi  

Scritto da il 30 settembre 2018

Disastro Indonesia, trovati oltre 1200 corpi

(Afp)

Pubblicato il: 01/10/2018 07:38

Sono oltre 1.200 i cadaveri trovati dopo il terremoto e il conseguente tsunami che hanno colpito l’isola indonesiana di Sulawesi. Lo ha riferito una delle principali ong indonesiane. “In totale sono stati trovati 1.203 corpi, ma alcuni non sono ancora stati identificati o recuperati“, ha detto Insan Nurrohman, vice presidente di Aksi Cepat Tanggap.

L’Indonesia esorta la comunità internazionale ad aiutare il Paese, ormai in ginocchio: “Il presidente Joko Widodo ci ha autorizzato ad accettare gli aiuti internazionali per rispondere urgentemente al disastro”, ha riferito Thomas Lembong, presidente dell’Investment Coordinating Board, l’agenzia indonesiana per il coordinamento degli investimenti. Ieri, il dipartimento di Stato Usa in un comunicato ha annunciato che gli Stati Uniti “sono pronti ad assistere” l’Indonesia nelle operazioni di soccorso.

La maggioranza delle vittime, finora si sono registrate nella città di Palu, che ha 300mila abitanti, completamente devastata dal terremoto e dal successivo tsunami. Centinaia di corpi sono stati trovati già ieri sulle spiagge e le autorità temono che ve ne siano ancora altri in mare. Per i corpi identificati si procederà con la sepoltura di massa per ragioni sanitarie dato che in città non c’è elettricità, acqua potabile e forniture di carburanti.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background