Di Battista: “Funzionari Bruxelles schiavi dell’alcol ci temono”  

Scritto da il 1 ottobre 2018

Di Battista: Funzionari Bruxelles schiavi dell'alcol ci temono

(FOTOGRAMMA/IPA)

Pubblicato il: 02/10/2018 20:39

“Gianroberto diceva sempre che alle parole si può credere o meno ma all’esempio si crede per forza. Temono la forza dell’esempio questi signori fuori dalla storia, temono la forza dell’esempio, i funzionari di Bruxelles schiavi dell’alcol e dei diktat di Goldman Sachs, temono la forza dell’esempio questi traditori della sinistra e del Popoli colmi di invidia perché ‘noi realizziamo i loro sogni'”. E’ quanto scrive in un post su Fb Alessandro Di Battista, ex deputato del M5S, a proposito della manovra finanziaria.

“Questo governo non cederà mai perché la partita è decisiva e non solo in Italia – rimarca l’esponente 5 Stelle -. Qua possiamo dimostrare che esistono altre ricette oltre a quelle formulate dal Fondo Monetario Internazionale o da Cottarelli, suo seguace ormai star di Fazio e del suo ‘Che tempo che fa… ai Parioli'”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background