“Puzzi di morto”, 16enne insultato da autista bus  

Scritto da il 3 ottobre 2018

Puzzi di morto, 16enne insultato da autista bus

(Fotogramma)

Pubblicato il: 04/10/2018 19:41

Un ragazzo di 16 anni, nato e cresciuto a Lucca da genitori originari dello Sri Lanka, sarebbe stato insultato dall’autista del pullman che lo stava portando a scuola. “Non ti puoi sedere, puzzi di morto“, avrebbe detto l’autista al ragazzo che frequenta un istituto superiore di Lucca.

La vicenda a sfondo razzista, che è stata riferita dalle pagine del quotidiano ‘Il Tirreno’, è ora al vaglio degli inquirenti. Secondo il racconto del 16enne, un autista della Ctt Toscana Nord prima avrebbe detto al ragazzo di stare in piedi perché non c’erano posti a sedere. Poi quando il giovane ha trovato un sedile libero, l’autista lo avrebbe insultato senza motivo e ad alta voce: “Ma vieni dal cimitero? Puzzi di morto! C’è un tanfo di morto! Che cosa ti sei messo?”

Tutta la scena sarebbe avvenuta sotto gli occhi di altri ragazzi che stavano andando a scuola ma nessuno sarebbe intervenuto. Il figlio ha poi segnalato quanto accaduto al padre, che nel pomeriggio ha provveduto a informare gli uffici della Regione che si occupano del trasporto scolastico. La Ctt Toscana Nord sta effettuando le verifiche interne.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background