Berlusconi: “Giocatori del Monza? Italiani e senza tatuaggi”  

Scritto da il 4 ottobre 2018

Berlusconi: Giocatori del Monza? Italiani e senza tatuaggi

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Pubblicato il: 05/10/2018 20:04

Finale di programma con sorpresa alla convention di Forza Italia a Milano. Mariastella Gelmini consegna a Silvio Berlusconi una maglia del Monza, squadra di calcio che Berlusconi ha recentemente rilevato. “Per il Monza -ha detto quindi Berlusconi- abbiamo un progetto molto particolare; pensiamo a una squadra molto giovane e tutta di italiani. Ragazzi che avranno i capelli in ordine, tant’è che a Monza e c’è già un parrucchiere pronto, gratis, che non dovranno avere la barba e assolutamente nessun tatuaggio. E non dovranno portare orgogliosamente orecchini vari. Saranno esempi di correttezza in campo, si scuseranno se faranno un fallo a un avversario e tratteranno l’arbitro come un signore; stringeranno la mano agli avversari alla fine delle partite e, se richiesti di un autografo, non faranno storie, ma scriveranno bene nome e cognome e andranno sempre in giro vestiti con sobrietà. Insomma -conclude- qualcosa di diverso dal calcio attuale”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background