Sgarbi-Gelmini, pace fatta  

Scritto da il 4 ottobre 2018

Sgarbi-Gelmini, pace fatta

(Fotogramma)

Pubblicato il: 05/10/2018 19:26

Pace fatta tra Vittorio Sgarbi e Maria Stella Gelmini? Sembra proprio di sì. Dopo lo sfogo di ieri contro Fi del critico d’arte, andato su tutte le furie per il forfait di Silvio Berlusconi a Sutri, qualcosa è cambiato. Tant’è che Sgarbi è andato a Milano, alla convention organizzata proprio dalla presidente dei deputati azzurri, all’Hotel Gallia: ”Si è scusata in tutti i modi e le lingue. Vado non in segno di pace ma in segno della mia esistenza, politicamente esisto più di loro… Del resto ero stato invitato e ora ho deciso di esserci”. Quindi, niente blitz per fare il ‘guastafeste’ alla Gelmini? ”No, ho lasciato il gruppo non Fi. Sono sempre in quell’area…”, ha tagliato corto.

“Non ho nessuna polemica da fare”, ha detto ai cronisti. Ed ha aggiunto: “Vorrei dire di persona a Berlusconi che sarebbe stato utile per lui venire a Sutri. Gli chiederò perché non è venuto e gli suggerirò di non farsi condizionare da nessuno”. Poi, parlando dei suoi programmi futuri, ha spiegato: “Voglio fare un’area più ampia con la Meloni. Io sono un deputato eletto con le liste di Forza Italia. Il Rinascimento rimane la mia opzione. E’ difficile che io possa rispondere ai canti delle sirene di chi dice vieni nel Pd”. Del resto “tutti, tutta la sinistra, me lo chiedono continuamente”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background