Litiga con la ex e butta la figlia di 6 anni dal balcone  

Scritto da il 6 ottobre 2018

Litiga con la ex e butta la figlia di 6 anni dal balcone

(Fotogramma)

Pubblicato il: 07/10/2018 17:47

Ha lanciato dal balcone la figlia di sei anni e ha accoltellato alla gola il figlio di 14 anni. E’ quanto avvenuto in una palazzina in via XXV aprile, al quartiere Paolo VI di Taranto, dove un 49enne ha tentato di uccidere i figli dopo una lite telefonica con l’ex compagna e madre dei bambini. I piccoli sono stati subito trasportati all’ospedale ‘Santissima Annunziata’: la bimba è in gravissime condizioni mentre il fratello ha ricevuto una prognosi di 15 giorni.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo avrebbe accoltellato il figlio più grande di 14 anni per poi lanciare la figlia più piccola di appena sei anni dal balcone del terzo piano della palazzina in cui vive la nonna dei piccoli. In quel momento in casa erano presenti la madre del 49enne, un cognato e un nipote dell’uomo. Il 49enne, che di recente aveva perso la potestà genitoriale, è stato bloccato da alcuni vicini attirati dalle grida e arrestato dai carabinieri del Comando provinciale.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background