Spese pazze, chiesti 3 anni per viceministro leghista  

Scritto da il 14 ottobre 2018

Spese pazze, chiesti 3 anni per viceministro leghista

(Fotogramma /Ipa)

Pubblicato il: 15/10/2018 18:15

Tre anni e quattro mesi: è questa la richiesta di condanna arrivata oggi per il viceministro alle Infrastrutture e ai Trasporti Edoardo Rixi accusato di peculato nell’ambito del processo sulle cosiddette ‘spese pazze’ in Regione Liguria, che fa riferimento al periodo di consiliatura tra il 2010 e il 2012. Oggi sono state formulate le richieste di condanna per lo stesso Rixi e per altri 21 consiglieri (ex o attuali) regionali, accusati a vario titolo di falso e peculato. Secondo l’accusa sarebbero state fatte rientrare spese per cene, gite o viaggi, bevande, gratta e vinci ed altro nei rimborsi per le spese istituzionali.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background