Borse europee chiudono in deciso rialzo, Piazza Affari brilla ma banche giù  

Scritto da il 15 ottobre 2018

Il via libera del Consiglio dei ministri alla manovra lancia la volata alle Borse europee che chiudono in netto rialzo la seduta odierna di contrattazioni. Dopo un avvio all’insegna della prudenza, le piazze del Vecchio continente hanno schiacciato l’acceleratore a metà mattinata, dopo la diffusione della notizia dell’approvazione, da parte del governo italiano, del documento programmatico di bilancio per il 2019, inviato poi alla Commissione europea. Lo spread, rimasto sotto quota 300 punti e l’avvio tonico di Wall Street hanno incoraggiato ulteriormente i mercati, che hanno incassato guadagni fino a un punto e mezzo percentuale. Piazza Affari è la migliore, con oltre due punti percentuali di crescita. Volano i titoli industriali e del lusso: Prysmian, maglia rosa, chiude con un progresso di oltre otto punti percentuali, seguita da Ferragamo che sfiora i sette punti percentuali. Bene anche Ferrari, Leonardo e Brembo. Chiudono invece in rosso le banche: Bper è maglia nera, seguita da Banco Bpm.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background