Leone operato a Los Angeles  

Scritto da il 15 ottobre 2018

Leone operato a Los Angeles

Fedez con il figlio Leone (foto da Instagram)

Pubblicato il: 16/10/2018 11:00

Piccola operazione all’orecchio per Leone, il figlio di Fedez e Chiara Ferragni. Il bambino è stato operato a Los Angeles per un problema all’udito. Niente di grave, però. L’intervento è stato semplice, hanno spiegato i genitori su Instagram, e ora il bimbo sta bene. “Il nostro piccolo Leo ha avuto un piccolissimo intervento al Children’s Hospital per mettere dei tubicini nelle orecchie e poter eliminare del liquido che ha dalla nascita e che, nel lungo tempo, gli avrebbe potuto causare perdita di udito – scrive Chiara Ferragni in un post pubblicato sul proprio account Instagram -. La sua operazione era molto semplice e lui sta bene ed è già a casa con noi”.

“Vedere però tantissimi genitori salutare i propri bambini che dovevano sottoporsi ad interventi ben più invasivi (alcuni a cuore aperto) mi ha fatto piangere tutto il tempo – sottolinea l’influencer – e mi ha fatto capire, ancora una volta, che se si è in salute non ci si può lamentare”. “E’ veramente la cosa più importante al mondo, e rende tutto il resto secondario – osserva ancora Ferragni -. E da quando sono una mamma vedere altri bambini soffrire mi fa fermare il cuore. Sto postando queste parole per ricordare a me in primis quanto siamo fortunati, ogni giorno”.

Anche Fedez, sempre su Instagram, ha dedicato un post al piccolo Leone. Uno scatto tenero, nel quale il rapper stringe a sé il bambino. “Sarà un pensiero scontato e banale lo so, però passare una giornata in un ospedale pediatrico rende ancor più vero e tangibile il buon vecchio detto ‘quando c’è la salute c’è tutto’ – scrive Fedez -. Mi rendo conto di essere fortunato, ma oggi forse, riesco ad apprezzarlo un po’ di più”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background