Ponte Morandi, occhio Anac sulla ricostruzione  

Scritto da il 15 ottobre 2018

Ponte Morandi, occhio Anac sulla ricostruzione

(AFP PHOTO)

Pubblicato il: 16/10/2018 17:46

“Nel decreto Genova, in vista della ricostruzione del ponte Morandi, abbiamo delineato un percorso giuridico in deroga alle normative vigenti, che prevedono procedure di evidenza pubblica, al fine di accelerare quanto più possibile l’opera di ricostruzione“. Lo dichiara il premier Giuseppe Conte.

“Ovviamente, evitare un bando di gara non significa evitare l’adozione di tutte le opportune cautele al fine di impedire infiltrazioni della criminalità organizzata o episodi di corruzione. Il sindaco Bucci, Commissario alla ricostruzione, concorderà direttamente con il presidente dell’Anac Cantone l’adozione di tutti gli opportuni accorgimenti – conclude Conte – per procedere in modo celere, trasparente e nel rispetto della legalità”.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background