Fisco, procuratore Greco: “Lombardia terra di evasori” 

Scritto da il 22 ottobre 2018

Fisco, procuratore Greco: Lombardia terra di evasori

Pubblicato il: 23/10/2018 20:25

“La Lombardia è la terra degli evasori. Se andiamo a vedere, sul totale delle 29.565 richieste per la Voluntary disclosure, in Lombardia sono state il 49,07%, che in termini di capitalizzazione corrispondono al 47%-48% del totale complessivo che per tutta Italia è pari a circa 60 miliardi”. Lo afferma il procuratore capo di Milano, Francesco Greco.

“E’ un problema serio, la Lombardia è la prima regione italiana per voluntary disclosure, al secondo posto c’è il Piemonte, al terzo l’Emilia Romagna. Mi fa piacere pensare che qui si è creato un network positivo, un circolo virtuoso, tra procura, Gdf, Agenzia delle Entrate, commercialisti per cui c’è stata una maggior richiesta di voluntary disclosure”.

In Veneto, fa notare il procuratore, “le percentuali sono vicine allo zero”. Secondo Greco, la voluntary è un sistema positivo “perché è difficile aggredire capitali all’estero. Quindi meglio farli rientrare pacificamente”. In più “ci ha creato un patrimonio informativo enorme, con cui tutt’ora stiamo organizzando per le nostre attività di indagini”. Solo dalla Svizzera, ad esempio, sono arrivati 400mila conti bancari.


Le opinioni dei lettori

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile agli altri utenti. I campi obbligatori sono contrassegnati con l'asterisco *


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background